ACCOLTO ricorso Artiglio, ANNULLA le note impugnate che negavano il prolungamento, accogliendo domanda risarcitoria ! Tale annullamento delle note, che negavano il prolungamento della concessione costituisce base giuridico – amministrativa per l’ ottenimento dello stesso !!

“L’ amministrazione ha di fatto indotto la ricorrente a sostenere una serie di attività e spese finalizzate al rilascio del titolo concessorio, che poi è stato ILLEGITTIMAMENTE NEGATO” ( estratto sentenza TAR ).

L’ associazione di categoria degli impianti sportivi GESIS LAZIO, ringrazia il suo staff legale, in primis l’ Avv. Ginio Giuliano per il grande lavoro svolto a servizio dei concessionari. La stessa associazione prende atto del grande accanimento dell’amministrazione che in questi ultimi anni e soprattutto mesi ha coinvolto numerosi gestori del settore Impiantistico comunale, compromettendo di fatto la pianificazione delle attività e lo sviluppo delle strutture sportive a servizio dell’ intera comunità!

Nei rapporti tra cittadino e amministrazione è davvero triste e desolante , che si debba ricorrere alla giustizia ordinaria per fare valere i propri DIRITTI !!

Questo primo passo verso la Giustizia lo dedichiamo a TE Presidente MASSIMO ROMAGNOLI , tu che eri uno che non mollava MAI!!!